sabato, Febbraio 24, 2024

Allegri è impazzito?

intervista allegri juventus milan 2023

Le dichiarazioni rilasciate ieri da Max Allegri fanno discutere come sempre, infatti, quando gli è stato chiesto di spiegare la frase che se avesse voluto vincere, sarebbe andato da un’altra parte”, il mitico Max ha risposto: 
“E’ normale, potevo andare in due squadre pronte per vincere (Inter e Real Madrid?) e non sono andato, sono tornato alla Juventus perché sapevo che era più difficile vincere, quindi mi sarei messo in discussione. Con la proprietà e con la famiglia ho un rapporto speciale, ero in dovere verso di loro, per quello che mi avevano dato nei cinque anni  di dover tornare e di cercare di dargli una mano  con grande professionalità e serietà”.

A me questa cosa sembra assurda…cioè, anche la proprietà sapeva che non avremmo vinto nulla? O comunque consideravano tutti la squadra dello scorso anno e di quest’anno così scarsa??

Poi il giornalista gli ha chiesto se si rendesse conto di aver spaccato la tifoseria Juventina e che molti lo vorrebbero fuori dal progetto e Allegri, ha detto: “Ma io non sono mai stato nel mezzo, sono sempre stato o da una parte o dall’altra, quindi sono contento per quello che sono. Posso dire solamente una cosa, che quest’anno più che mai abbiamo fatto un’annata importante. Ho solo da ringraziare i ragazzi e li ho ringraziati per quello che hanno fatto. Nonostante tutto, momentaneamente, indipendentemente da Udine siamo ancora terzi in classifica, a punti fatti, e credo che ci sarebbe una squadra dietro di noi”.

Non lo so, secondo me quest’anno, anche Massimiliano Allegri, sicuramente abituato alle pressioni che vengono tutti i giorni in un ambiente che deve vincere “sempre”, ha sentito tanto il peso del suo ruolo. Io vorrei un gioco più frizzante, mi annoio a guardare le partite della Juve e ho sempre la sensazione che si possa prendere goal da un momento all’altro.

Lascia un commento