Urlo d'Europa

Dybala, stella d’Europa!

Lionel Messi, in un raduno con la nazionale Argentina, parlò all’allora c.t. Tata Martino, per visionare, e fare una chiamata, a Paulo Dybala – “Questo è bravo, questo è uno di noi!”.
Roba da antipodi, più o meno, tipo che Messi è l’enciclopedia del calcio e La Joya è un “bignami” una sintesi pronta ad espandersi. ll divario, di questi tempi è  sempre più ridotto e come sia in corso un avvicinamento costante tra i due fenomeni argentini. In Champions, il Barcellona, a un passo dall’eliminazione e la Juve attesa dall’esame in casa del Porto, potrebbe essere il primo momento nel quale Messi consegnerà il testimone al compagno di nazionale.

Leggi di più...

News J

Mister Allegri: “Tra i primi in Champions, ora teniamo testa”.

“La Champions ci darà grandi soddisfazioni al valore di tutta la stagione calcistica, per questo ora teniamo la concentrazione a mille ma non deve diventare un’ossessione, ora pensiamo alla partita di domani contro il Palermo. Teniamo lontano la Champions, domani portiamo a casa la vittoria, lo scudetto passa anche dalla partita col Palermo. Non possiamo perdere di concentrazione a 14 gare dalla fine del campionato, ogni errore si paga. Il traguardo e sogna in grande. Portiamo a casa il sesto scudetto, che sarebbe leggenda, proviamo a vincere la Champions e la Coppa Italia….poi racconteremo un altro capitolo di storia bianconera”.

Leggi di più...

News J

Guaio muscolare per Chiellini.

Il difensore roccioso Giorgio Chiellini, uscendo nel primo tempo contro il Cagliari per un guaio muscolare al flessore della coscia sinistra: i primi esami hanno evidenziato un trauma distrattivo che sarà rivalutato nei prossimi giorni. Venerdì contro il Palermo, in difesa oltre a Chiellini mancherà anche Barzagli, quindi accanto a Bonucci sarà confermato Rugani. Circa tre settimane di riposo che gli faranno saltare qualche gara in campionato e l’andata contro il Porto negli ottavi di Champions League.

Leggi di più...

Voci di J

Agnelli, “Ci siamo per vincere…”

“Tutti contro di noi, con la sola mission che non importa chi vince, l’importante è che non vinca la Juve. Questo si respira intorno a noi”.

Parole che oggi Andrea Agnelli esprime per caricare tutto il mondo bianconero per raggiungere gli obiettivi prestabiliti a inizio stagione, il sesto scudetto e l’attesissima Champions League.
Pensiero chiaro, è conseguenza di un’egemonia, quella bianconera, che in Italia non ha rivali alla sua altezza da ormai 5 anni.

“A molti interessa una sola cosa, che non vinca la Juve, e a noi spetta risponderli sul campo per smentirli. Noi vogliamo continuare a vincere, noi ci siamo per vincere”.

La stagione entra nel vivo, e LA JUVE HA PIÙ FAME CHE MAI.

Leggi di più...

Urlo d'Europa

Juve, prima al mondo!

Eccoci a raccontare la prima della classe. Anche in ottica Nazionale. Questo è il nostro dna…guardare tutti dall’alto. Una lunga storia che non conosce fine. Non solo gol e record, ma anche numeri. Come quelli che vedono la vecchia Signora in cima alla classifica delle più brave al mondo per numero di giocatori forniti alle Nazionali nel 2016. Il primato è tutto suo. Lo rende noto una ricerca del CIES, l’osservatorio calcistico dell’Università svizzera di Neuchatel. Nessuno come il club bianconero ha sfornato quest’anno tanti talenti di qualità finiti poi nelle rispettive selezioni maggiori. Unica squadra italiana nella top ten. La Juventus guida il record in solitaria con 12.454 minuti suddivisi tra i 21 giocatori scesi in campo per ben 157 volte con le rispettive nazionali. I bianconeri primeggiano anche per numero assoluto di giocatori coinvolti e per numero di partite disputate dai singoli calciatori. Ma a contare in classifica sono prima di tutto i minuti giocati. Sul podio con la Signora salgono il Tottenham sul secondo gradino e il Barcellona sul terzo.

Leggi di più...

Urlo d'Europa

Ottavi Champions League, PORTO-JUVE

Sarà il Porto l’avversario della Juventus agli Ottavi di finale di Champions League 2016/2017.

Questo l’esito dell sorteggio dell’urna di Nyon avvenuto un’ora nella sede Uefa.

Il 14 Febbraio 2017 sarà Porto-Juventus.

 

SIVIGLIA-LEICESTER
PARIS SAINT GERMAIN-BARCELLONA
BAYER LEVERKUSEN-ATLETICO MADRID
PORTO-JUVENTUS
BAYERN MONACO-ARSENAL
BENFICA-BORUSSIA DORTMUND
REAL MADRID-NAPOLI
MANCHESTER CITY-MONACO

Leggi di più...

Urlo d'Europa

Higuain, “Entusiasta per il gol”

Il Pipita dal 2 di novembre era a digiuno, decimo gol in stagione, 7 in campionato e 3 in Champions League.

Ecco le parole del nostro attaccante Gonzalo Higuain “Mi mancava il gol, è normale, per un attaccante, dove il solo obbiettivo e segnare sempre . Anche quando non si segna però si può aiutare la squadra a vincere. In questo mese che è mancato Dybala, Allegri mi ha chiesto di aiutare di più la squadra. Abbiamo già ottenuto due obiettivi stagionali, la qualificazione agli ottavi e il primo posto nel girone, ora dobbiamo chiudere il 2016 restando in testa al campionato e poi chiudere vincendo la Supercoppa Italiana”.

Leggi di più...

News J

Bonucci, segna e trascina!

Fa impazzire gli juventini e imbestialire il resto d’Italia, oggiu no dei migliori difensori al mondo.
Fino a un paio di anni fa, il nostro Leo Bonucci era bellissimo da vedere, piede da centrocampista e rilanci pulitissimi. La fiducia sconfinata nei suoi mezzi lo portava a rischiare troppo. E l’attenzione in marcatura non era costante in tutte le gare. Adesso Bonucci sbaglia pochissimo in chiusura, col piede che è rimasto quello di sempre. Quello che non è una novità…. sono i gol…..quelli che pesano.

Leggi di più...

News J

Allegri, “Consapevoli di giocarci il primo posto”

Partiamo dalla quasi possibilità di recuperare il Pipita per la partita di Higuain domenica in campionato – “Intanto pensiamo alla partita di oggi. Abbiamo Mandzukic, abbiamo il ragazzo. Cuadrado, in alternativa può fare la punta, soluzioni ne abbiamo.
Per una partita decisiva, come questa, dispiace perché è per il primo posto e avere tutti a disposizione sarebbe stato un gran vantaggio.
I ragazzi sono pronti per giocare e hanno la consapevolezza che da qui passa il primo posto. Per il proseguo, attendiamo le urne, abbiamo il dovere di cercare di vincere a Siviglia, contro una squadra che non ha ancora subito gol, quindi è un bell’impegno.”

Leggi di più...

Voci di J

Conte, “Juve ringrazia la concorrenza!”

L’allenatore della capolista della Premier League, Antonio Conte, ex mister della nostra, si sbilancia sul conto Juve – “con l’ottavo monte-salari al mondo deve guardare ben oltre la Serie A, magari alla Champions, perché in campionato, se la concorrenza ti vende Higuain e Pjanic, tutto è già servito su piatto  più facile da gustare”.

Leggi di più...